QUANDO SIETE FELICI FATECI CASO

Orso a chi?


Ma avete idea di quanti libri con protagonisti degli orsi ci siano in circolazione???

un numero pazzesco!

In realta'non so darvi una precisa motivazione per il quale fidarci di questi protagonisti pelosi grossi rudi caldi e paciocconi.

voi avete qualche idea?

Pero' trovandomene per mano tanti ho pensato di scegliere tra i nostri albi quelli a tema orso e raccontarvi un po',il tempo da orsi di questo periodo mi e'sembrato adatto e rileggere queste storie mi e'piaciuto molto!

partiamo da "Orso ha una storia da raccontare"

Autore: Philip C. Stead

Illustratore: Erin E. Stead

Casa editrice Babalibri

L'inverno stava per arrivare e Orso cominciava ad avere sonno..inizia cosi con un autunno languido e un orsone in primo piano pronto a fare un bel pisolino..

ma prima...ehi!Orso ha una storia da raccontare!

cosi va in cerca dei suoi amici..ma tutti sono molto impegnati a prepararsi all'inverno ,Orso non insiste e si rende utile e disponibile con ognuno di loro per aiutarli nelle ultime faccende prima del letargo...adesso.anche per orso e'ora di addormentarsi...

ma appena il tiepido sole spunta per far rinascere la primavera..ecco che Orso riparte con la sua missione!

"adesso posso raccontare la mia storia"

Ma tutto sembra riiniziare ..perche'gli amici dopo il risveglio hanno bisogno ancora di aiuto..chi di una ghianda, chi di una pozzanghera di fango, chi di un po'di tepore in piu'..ma neanche qui Orso si mostra impaziente ,anzi!

Con tutta la calma del mondo ,nonostante un lungo inverno di attesa, aiuta i suoi amici che finalmente, a fine giornata ,si riuniscono attorno a lui per sentire la sua storia..

ma Orso ..l'ha dimenticata...e i suoi amici gli suggeriscono l'incipit..

L'inverno stava per arrivare e Orso cominciava ad avere sonno...

una storia circolare ,che rimanda al ciclo delle stagioni,alla vita che riparte ,sempre nuova !

In verita'non credo che Orso abbia dimenticato la storia ,ma che ce ne suggerisca una di amicizia e desiderio di raccontare e raccontarsi molto forte..un libro di attesa, delicato grazie anche alle bellissime illustrazioni, lente , stropicciate, spontanee.

Ma passiamo ad un orso meno paziente ,piu'irrazionale e che parla tantissimo dei giorni nostri..

"L'orso con la spada"

Autore :Davide Cali'

Illustratore :Gianluca Foli'

Casa editrice: Zoolibri

Un orso grande e grosso si aggira per il bosco con una spada ,trionfante ,se ne va in giro a tagliare tutto quello che trova!

Tornando al suo fortino lo trova raso al suolo dalla piena di un fiume,arrabbiatissimo corre a cercare i colpevoli minacciandoli di tagliarli in due, prima dai guardiani della diga, poi dalla volpe ,da un babirussa e infine dagli uccellini da cui sembra partire tutto.............

In realta' la distruzione del bosco ha portato a tutti gli altri eventi che hanno distrutto il fortino ...

e capisce di essere stato lui la causa di tutto!

Adesso dovrebbe tagliarsi in due come aveva promesso a tutti...invece,comprende di essere stato scellerato e aver usato male la sua forza...va da tutti gli animali del bosco a cercare di riparare ai suoi errori e ricostruisce il suo fortino ,questa volta non piu'da solo ma con la compagnia di tanti uccellini..

Parla a noi questo Orso,forse più a noi adulti(adulto a chi?), che abbiamo a disposizione grandi forze,talenti,energie,possibilita',risorse e le sfruttiamo male, le utilizziamo scelleratamente,senza considerare le conseguenze a cui andiamo incontro.

anche qui una storia circolare che torna dove tutto e'iniziato.

Mi piace questo orso che torna sui suoi passi, si prende le sue responsabilità ,cerca di rimediare ai suoi errori.

Anche qui l'uso del colore e del non colore e'importantissimo per la riuscita del libro, schizzi,strappi,soffi rendono benissimo l'idea di scelleratezza e forza ,per arrivare a colori più sereni fermi ,con forme piu'lineari e amiche.

Arriviamo ad un bosco un po'insolito protagonista di una vera e propria scena del crimine!

Thriller ,mistero e un orso che vuole vincere!

"The great paper caper"

autore e illustratore :Oliver Jeffers

Casa editrice :Harper Collins

Strani eventi si susseguono in questo bosco surreale, con casette sotterranee ,alberi con le porte colorate come quelle che immagino per i 7 nani, scalette per arrivare in fondo, ferri da maglia, vasche da bagno..un vero spasso!

Tutti gli animali si rendono conto della scomparsa di alcuni rami degli alberi e iniziano ad accusarsi a vicenda!

Ognuno di loro pero'ha un alibi DI FERRO.

Quindi decidono di iniziare le investigazioni per trovare il vero colpevole.. dividendosi i ruoli :investigatore , giudice ,procuratore..con tanto di lente di ingrandimento, recinti dal nastro giallo e appunti...fino ad arrivare a foto segnaletiche e corte suprema con la giraffa giudice con la parrucca

La corte si aggiorna!!!

Il colpevole e'noto fin dall'inizio come nei migliori racconti polizieschi.. e sotto gli occhi di tutti continua a seminare prove fino alla fine..

il gran finale unisce tutti in un grande aereoplanino di carta...andate a scoprire perché'...

Oliver mostra come sempre una risolutezza e una capacita' di rendere le tavole spassose e ironiche mai scontate davvero imparagonabile!

la scrittura a mano e'un dettaglio in piu'che ci mostra la sua notevole capacita' grafica (come sempre Oliver ti amoh)

bellissimo spassoso e risate assicurate!

il libro e'pubblicato solo in inglese ,ma il testo e'davvero semplice fossi in voi correrei a prenderlo...

Zoolibri pubblicalo in italiano!!!

Mentre finivo di scrivere mi e'venuto in mente che non ho parlato di uno dei miei orsi preferiti..

vi lascio solo un immagine...e un autore da cercare..jon klassen

ciao!

a presto